Ambiente: tartaruga Caretta Caretta depone 91 uova a Lampedusa

(AGI) - Palermo, 30 giu. - La tartaruga marina Caretta Carettae' tornata a deporre nella spiaggia dell'Isola dei Conigli, unadelle aree piu' belle ed interessanti della riserva naturale"Isola di Lampedusa" e zona A dell'Area marina protetta "IsolePelagie". Il nido, contenente 91 uova, e' stato depostostamattina intorno alle 8.30, una cosa insolita per latartaruga marina, che abitualmente predilige le ore notturneper deporre, ma che questa volta ha dato ai bagnanti presentiin spiaggia la possibilita' di assistere all'evento. Glioperatori della Legambiente, ente gestore della riservanaturale, hanno provveduto a recintare e segnalare il

(AGI) - Palermo, 30 giu. - La tartaruga marina Caretta Carettae' tornata a deporre nella spiaggia dell'Isola dei Conigli, unadelle aree piu' belle ed interessanti della riserva naturale"Isola di Lampedusa" e zona A dell'Area marina protetta "IsolePelagie". Il nido, contenente 91 uova, e' stato depostostamattina intorno alle 8.30, una cosa insolita per latartaruga marina, che abitualmente predilige le ore notturneper deporre, ma che questa volta ha dato ai bagnanti presentiin spiaggia la possibilita' di assistere all'evento. Glioperatori della Legambiente, ente gestore della riservanaturale, hanno provveduto a recintare e segnalare il nido perevitare ogni possibile danneggiamento. Il sito, inoltre, verra'costantemente sorvegliato per tutto il periodo di incubazione,circa 60 giorni, dal personale della riserva e da volontari diLegambiente provenienti da tutta Italia. "La deposizione diCaretta Caretta in Italia e' un evento davvero raro, e laspiaggia dei Conigli di Lampedusa e' un bene prezioso per lanatura, luogo di inesprimibile bellezza e scenario distraordinari eventi naturali. Questa spiaggia e la riservanaturale rappresentano oggi anche un modello gestionale",spiega Legambiente. (AGI).