Agricoltura: Regione firma intesa, arriva rating di legalita'

(AGI) - Palermo, 22 giu. - Si estende anche alle aziendeagricole in Sicilia il rating di legalita' previsto dal decreto legge 1 del 2012. Lo rende possibile l'intesa firmataoggi a Palermo, nella sede dell'Ordine dei giornalisti, tra l'assessore regionale dell'Agricoltura Nino Caleca ed il vicepresidente della Fondazione "Osservatorio sulla criminalita'nell'agricoltura e sul sistema agroalimentare", AndreaBaldanza. Erano presenti il presidente regionale di ColdirettiAlessandro Chiarelli e il procuratore aggiunto dellaRepubblica, Leonardo Agueci. La Regione siciliana, che inmateria di agricoltura e foreste ha potesta' esclusiva, hachiesto all'Osservatorio, cui partecipa con un propriocomponente e

(AGI) - Palermo, 22 giu. - Si estende anche alle aziendeagricole in Sicilia il rating di legalita' previsto dal decreto legge 1 del 2012. Lo rende possibile l'intesa firmataoggi a Palermo, nella sede dell'Ordine dei giornalisti, tra l'assessore regionale dell'Agricoltura Nino Caleca ed il vicepresidente della Fondazione "Osservatorio sulla criminalita'nell'agricoltura e sul sistema agroalimentare", AndreaBaldanza. Erano presenti il presidente regionale di ColdirettiAlessandro Chiarelli e il procuratore aggiunto dellaRepubblica, Leonardo Agueci. La Regione siciliana, che inmateria di agricoltura e foreste ha potesta' esclusiva, hachiesto all'Osservatorio, cui partecipa con un propriocomponente e che si avvale di un comitato scientificopresieduto dall'ex magistrato Giancarlo Caselli, di proporreentro 4 mesi modelli amministrativi o innovazioni normative checonsentano all'amministrazione regionale di applicare anchealle aziende agricole il rating di legalita', oggi limitatoalle imprese con giro di affari superiore ai 2 milioni di euro.(AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it