Agguato e spari a Catania, due feriti: colpito 15enne di passaggio

Lʼobiettivo dei colpi di pistola era il 40enne Sebastiano Musumeci, già denunciato in passato per reati di droga

Agguato e spari a Catania, due feriti: colpito 15enne di passaggio
 macchina auto polizia ambulanza - afp

Catania- Si indaga a Catania sull'agguato che nella tarda serata di ieri, nel quartiere di San Cristoforo, ha provocato il ferimento di Sebastiano Musumeci, 40 anni, obiettivo del sicario che ha esploso diversi colpi di pistola, e un quindicenne che si trovava per caso sul posto. Musumeci, colpito al torace, e' stato ricoverato in prognosi riservata. Il ragazzo, centrato a una gamba, e' fuori pericolo. Secondo quanto riferisce la Squadra mobile, l'uomo in passato e' stato denunciato per reati in materia di stupefacenti. Gli investigatori stanno cercando di ricostruire la personalita' dell'uomo, le sue frequentazione e amicizie per cercare di risalire al movente e all'autore del ferimento. Sull'episodio la Procura di Catania ha aperto un'inchiesta. (AGI)