Violenza donne: botte a nuora che fa battezzare bimbo, arrestato

(AGI) - Olbia, 9 giu. - Il suocero non aveva accettato la suaconversione al cattolicesimo e la decisione di battezzare ilsuo bambino di un anno e mezzo e dal 2013 si e' accanito sullagiovane nuora con maltrattamenti e percosse, mai denunciatidalla vittima, probabilmente per paura di ritorsioni. Dopol'ultima aggressione subita la scorsa settimana, la giovanemadre e il suo bambino sono stati portati via dal campo rom diOlbia, dove vivevamo assieme alla famiglia. Ieri il suoceroviolento un bosniaco di 52 anni, e' stato arrestato daicarabinieri della stazione di Olbia Poltu Quadu per

(AGI) - Olbia, 9 giu. - Il suocero non aveva accettato la suaconversione al cattolicesimo e la decisione di battezzare ilsuo bambino di un anno e mezzo e dal 2013 si e' accanito sullagiovane nuora con maltrattamenti e percosse, mai denunciatidalla vittima, probabilmente per paura di ritorsioni. Dopol'ultima aggressione subita la scorsa settimana, la giovanemadre e il suo bambino sono stati portati via dal campo rom diOlbia, dove vivevamo assieme alla famiglia. Ieri il suoceroviolento un bosniaco di 52 anni, e' stato arrestato daicarabinieri della stazione di Olbia Poltu Quadu permaltrattamenti aggravati e reiterati nei confronti della nuora,percossa anche davanti al marito. (AGI) Ot1/Rob