Turismo: Federalberghi, +10% presenze Sardegna ma Sud cresce meno

(AGI) - Cagliari, 14 ott. - Segnano un incremento tra l'8 e il10 per cento le presenze turistiche in Sardegna dall'iniziodell'anno a oggi, mentre a Cagliari e nel Sud dell'isola lacrescita e' stata leggermente inferiore e rispetto allo scorsoanno il dato resta stabile. A certificarlo sono i dati diffusistamane da Federalberghi regionale in occasione del primoincontro organizzato, nell'ambito delle attivita' delle reti#VisitSouthSardinia e Destination Sardinia Network, daFederalberghi Sud Sardegna in collaborazione con il ConsorzioTuristico Sardegna Costa Sud, cui partecipa anche l'assessoreregionale al Turismo Francesco Morandi. "I dati sonosicuramente positivi

(AGI) - Cagliari, 14 ott. - Segnano un incremento tra l'8 e il10 per cento le presenze turistiche in Sardegna dall'iniziodell'anno a oggi, mentre a Cagliari e nel Sud dell'isola lacrescita e' stata leggermente inferiore e rispetto allo scorsoanno il dato resta stabile. A certificarlo sono i dati diffusistamane da Federalberghi regionale in occasione del primoincontro organizzato, nell'ambito delle attivita' delle reti#VisitSouthSardinia e Destination Sardinia Network, daFederalberghi Sud Sardegna in collaborazione con il ConsorzioTuristico Sardegna Costa Sud, cui partecipa anche l'assessoreregionale al Turismo Francesco Morandi. "I dati sonosicuramente positivi ma non entusiastici, non dobbiamo cantarevittoria", ha commentato il vice presidente regionale diFederalberghi Sardegna e responsabile del comparto SudSardegna, Mauro Murgia, "queste cifre sono falsate dallasituazione geopolitica internazionale e dai conflitti in corsonell'area del Mediterraneo che hanno dirottato in Sardegnaflussi di turisti, soprattutto con le crociere". (AGI)Ca6/Sol