Tentato omicidio a Sassari, in carcere padre e figlio

(AGI) - Sassari, 25 mar. - Padre e figlio sono finiti incarcere stasera per tentato omicidio e porto abusivo coltellodopo aver aggredito un sassarese di 39 anni, raggiunto da trecoltellate. Antonio Salvatore Garau, 56 anni, e suo figlioSalvatore Angelo, di 22, sono stati arrestati dai carabinieridel Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sassari,che li hanno rintracciati vicino alla loro abitazione in viaGigli, poco dopo l'aggressione, avvenuta durante un diverbio invia Anglona, vicino ai giardini pubblici della citta'. Lavittima, Christian Cappai, gia' noto alle forze dell'ordine, e'stata sottoposta a intervento

(AGI) - Sassari, 25 mar. - Padre e figlio sono finiti incarcere stasera per tentato omicidio e porto abusivo coltellodopo aver aggredito un sassarese di 39 anni, raggiunto da trecoltellate. Antonio Salvatore Garau, 56 anni, e suo figlioSalvatore Angelo, di 22, sono stati arrestati dai carabinieridel Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sassari,che li hanno rintracciati vicino alla loro abitazione in viaGigli, poco dopo l'aggressione, avvenuta durante un diverbio invia Anglona, vicino ai giardini pubblici della citta'. Lavittima, Christian Cappai, gia' noto alle forze dell'ordine, e'stata sottoposta a intervento chirurgico all'ospedale diSassari. L'uomo, colpito per due volte alle spalle e una alfianco sinistro, e' ricoverato in osservazione. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, fra Cappai e iGarau c'erano vecchi rancori e i tre avevano deciso diincontrarsi oggi per un chiarimento definitivo. La discussione,pero', e' sfociata nel sangue. (AGI)Rob