Sindaco Nuoro: Soddu, piu' sardo che sardista che cita Berlinguer

(AGI) - Nuoro, 15 giu. - Un sindaco piu' sardo che sardista checita Berlinguer e punta sullo sviluppo che crea occupazione nelrispetto dell'ambiente e della cultura. Andrea Soddu, 40 anni,sposato con tre figli, tre mesi fa probabilmente non immaginavaneppure che sarebbe stato eletto primo cittadino di Nuoro.Oggi, invece, si gode l'inattesa quanto indiscutibile vittoriacontro il sindaco uscente del Pd, Alessandro Bianchi, che habattuto con piu' del doppio dei voti. "La spinta propulsiva deipartiti si e' esaurita", spiega raggiunto al telefono mentre e'gia' in municipio, "e noi vogliamo recuperare lo spazio che

(AGI) - Nuoro, 15 giu. - Un sindaco piu' sardo che sardista checita Berlinguer e punta sullo sviluppo che crea occupazione nelrispetto dell'ambiente e della cultura. Andrea Soddu, 40 anni,sposato con tre figli, tre mesi fa probabilmente non immaginavaneppure che sarebbe stato eletto primo cittadino di Nuoro.Oggi, invece, si gode l'inattesa quanto indiscutibile vittoriacontro il sindaco uscente del Pd, Alessandro Bianchi, che habattuto con piu' del doppio dei voti. "La spinta propulsiva deipartiti si e' esaurita", spiega raggiunto al telefono mentre e'gia' in municipio, "e noi vogliamo recuperare lo spazio chequesti hanno lasciato libero". Soddu intende la politica come"impegno civile" e ricorda di non appartenere ad alcun partitoma a un "movimento civico" che e' stato fondato appena tre mesiprima delle elezioni attorno a un "programma fatto di coseconcrete da realizzare". Il nuovo sindaco di Nuoro non ha dubbisulle priorita': "Occorre affrontare il problema delladisoccupazione", afferma spiegando pero' che le ricette sono"complesse e plurime". Soddu parla di "percorso di sviluppopartendo dal rispetto del territorio" che si basi su edilizia"in chiave moderna", industria e artigianato da valorizzare,opere pubbliche ma anche difesa dei posti della Asl. (AGI)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it