Rifiuti: 5 discariche sequestrate nel Cagliaritano, 4 denunciati

(AGI) - Cagliari, 28 lug. - Cinque discariche abusive e tre camion utilizzati il...

(AGI) - Cagliari, 28 lug. - Cinque discariche abusive e tre camion utilizzati illegalmente per il trasporto di rifiuti sono stati sequestrati dal Corpo forestale regionale nell'hinterland di Cagliari, al termine dell'indagine "Fumo nero" che ha portato alla denuncia di quattro cagliaritani. L'operazione e' scattata dopo le segnalazioni di cittadini e associazioni, allarmati dal continuo traffico di mezzi pesanti e dalla combustione di rifiuti in una vasta area agricola lungo la strada statale 554, fra i comuni di Cagliari e Selargius. Nelle localita' di Sa Muxiuridda, Su Pezzu Mannu e San Lorenzo gli indagati, fra i 31 e i 57 anni, hanno abbandonato un'ingente quantita' di rifiuti, anche pericolosi, per poi incendiarli, come emerso dalle indagini condotte negli ultimi due mesi. I quattro denunciati, che rischiano condanne da due a sei anni di reclusione, sono accusati di realizzazione di discariche abusive, danneggiamento e combustione illecita di rifiuti e inquinamento dell'aria.
Gli uomini del Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Regione hanno tenuto sotto controllo la zona e filmato le attivita' illecite dei quattro denunciato, colti poi in flagranza mentre scaricavano illegalmente i rifiuti, che venivano bruciati anche per recuperare metalli destinati a essere venduti in centri autorizzati. (AGI)
Rob