Province:addio a quella di Cagliari,intesa su passaggio personale

(AGI) - Cagliari, 8 set. - Passera' alla Citta' Metropolitana la maggior parte d...

(AGI) - Cagliari, 8 set. - Passera' alla Citta' Metropolitana la maggior parte dei dipendenti dell'ex Provincia di Cagliari: solo 16 lavoratori, oltre a 4 comandati dalla Regione, si trasferiranno in forma volontaria nella nuova Provincia del Sud Sardegna, mentre 253 entreranno nell'organico della Citta' Metropolitana di Cagliari. E' quanto prevede l'accordo firmato oggi dall'assessore regionale degli Enti locali, Cristiano Erriu, e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali confederali regionali e di categoria di Cgil, Cisl e Uil.
"E' un ulteriore, importante passo avanti nell'attuazione della legge di riordino degli enti locali della Sardegna", sottolinea Erriu, "dopo il confronto con l'amministratore straordinario della Provincia del Sud Sardegna, Giorgio Sanna, e il sindaco metropolitano Massimo Zedda. La legge 2 del 2016 prevede ora una condivisione nella Conferenza permamente Regione-Enti locali che e' stata convocata per lunedi' prossimo, e l'immediato passaggio al tavolo della Giunta regionale. E' in programma un incontro a Roma, al ministero dell'Interno, per definire ulteriori aspetti di natura fiscale e amministrativa riguardanti la definitiva successione tra gli enti intermedi".
"Subito dopo", conclude l'assessore, "il presidente Pigliaru potra' firmare il decreto che definira' la data di inizio del nuovo ente provinciale, con la contemporanea cessazione della vecchia Provincia di Cagliari". (AGI)
Red/Rob