Piano straordinario per il Nuorese, da Regione 81 mln

(AGI) - Nuoro, 15 lug. - Ammontano a 81 milioni di euro le risorse, in gran part...

(AGI) - Nuoro, 15 lug. - Ammontano a 81 milioni di euro le risorse, in gran parte provenienti dai Fondi comunitari, stanziate dalla Regione per il Piano straordinario di rilancio del Nuorese, firmato stamane a Nuoro dal presidente Francesco Pigliaru con gli amministratori locali e il parternariato socio-economico. Alla Direzione generale della presidenza spetta il compito di avviare l'esame delle idee progettuali da finanziare, che saranno poi sottoposte a un Gruppo di valutazione composto da cinque membri che si alterneranno in base ai temi prioritari che verranno affrontati. Il Gruppo sara' integrato di volta in volta dai referenti delle Autorita' di gestione dei fondi strutturali. I progetti saranno poi approvati dalla Giunta regionale con uno specifico accordo di programma per la loro attuazione. Le proposte su cui non verra' espresso parere positivo saranno inviate, entro 90 giorni dall'avvio della fase di valutazione, alla Cabina di regia del Nuorese per un riesame.
Cinque i temi prioritari: scuole del nuovo millennio, ambiente e cultura, competitivita' agroalimentare, servizi di area vasta, manifatturiero innovativo e competitivo e infrastrutture per la crescita.
"Arrivano le risorse che finanzieranno le idee del territorio", ha dichiarato Pigliaru. "Quello di oggi e' solo il primo tassello. Nei due anni e mezzo di governo che ci restano prima della fine della legislatura contiamo di fare molto di piu'. Ma dobbiamo fare scelte, non spalmare soldi un po' dappertutto". (AGI)
Rob