Lingua blu: Ledda (La Base), revocare proroga vaccini al 30/9 (2)

(AGI) - Cagliari, 18 set. - "Alcuni pastori si oppongono allavaccinazione, rinunciando preventivamente ai risarcimenti",spiega l'ex consigliere regionale e presidente della BaseEfisio Arbau, sindaco di Ollolai (Nuoro), che assieme allacollega di Teti Leila Dearca, non ha emanato l'ordinanzarichiesta dalla Asl. "Si tratta, in alcuni casi, di pastoriche, non avendo mai sottoposto le proprie greggi allaprofilassi per la lingua blu, hanno evitato le stragi causatedal vaccino-killer, anche quello obbligatorio e imposto conmisure coercitive e possono documentare che il propriopatrimonio zootecnico e' rimasto immune dalla gravissimaepizoozia". "L'imposizione rivolta ai sindaci", segnala

(AGI) - Cagliari, 18 set. - "Alcuni pastori si oppongono allavaccinazione, rinunciando preventivamente ai risarcimenti",spiega l'ex consigliere regionale e presidente della BaseEfisio Arbau, sindaco di Ollolai (Nuoro), che assieme allacollega di Teti Leila Dearca, non ha emanato l'ordinanzarichiesta dalla Asl. "Si tratta, in alcuni casi, di pastoriche, non avendo mai sottoposto le proprie greggi allaprofilassi per la lingua blu, hanno evitato le stragi causatedal vaccino-killer, anche quello obbligatorio e imposto conmisure coercitive e possono documentare che il propriopatrimonio zootecnico e' rimasto immune dalla gravissimaepizoozia". "L'imposizione rivolta ai sindaci", segnala il consigliereregionale Ledda, "rischia di innestare un inasprimento deirapporto fra il mondo agropastorale e le istituzioni locali, dicui il sindaco e' il primo e piu' diretto rappresentante eportatore degli interessi della comunita'". (AGI)Red-Rob