Lavoro: Cciaa Cagliari, assunzioni in aumento in Sardegna

(AGI) - Cagliari, 3 lug. - Torna il segno positivo nel mercatodel lavoro della Sardegna e, in particolare, della provincia diCagliari. In base all'indagine del secondo trimestre 2015effettuata dal sistema Excelsior per la Camera di Commercio delcapoluogo sardo, dopo anni di crisi si vedono i primi segnalidi ripresa. In Sardegna infatti sono 7.620 le assunzionipreviste dalle imprese con un saldo occupazionale che si fermaal +3.380. Per quanto riguarda, invece, la provincia diCagliari sono in totale 3.410 i nuovi ingressi lavorativiprogrammati dalle aziende, con un saldo positivo di +1.460.Nell'isola sono previsti

(AGI) - Cagliari, 3 lug. - Torna il segno positivo nel mercatodel lavoro della Sardegna e, in particolare, della provincia diCagliari. In base all'indagine del secondo trimestre 2015effettuata dal sistema Excelsior per la Camera di Commercio delcapoluogo sardo, dopo anni di crisi si vedono i primi segnalidi ripresa. In Sardegna infatti sono 7.620 le assunzionipreviste dalle imprese con un saldo occupazionale che si fermaal +3.380. Per quanto riguarda, invece, la provincia diCagliari sono in totale 3.410 i nuovi ingressi lavorativiprogrammati dalle aziende, con un saldo positivo di +1.460.Nell'isola sono previsti dal sistema Excelsior per la Camera diCommercio di Cagliari 7.620 lavoratori complessivi in ingresso,considerando anche gli ingressi stagionali, contro i 4.240 inuscita, con un saldo positivo di piu' 3.380 unita'. Non solo,sui 7.620 ingressi nel mercato del lavoro, 5.460 saranno atempo determinato. Ancora, in Sardegna a fare da traino sara',nel secondo trimestre 2015, il settore dei servizi con 6.310ingressi previsti: in particolare, quello del commercio eturismo, da solo, prevede 4.390 nuove assunzioni. Altro datoimportante e' che la domanda di lavoro arriva soprattutto dallepiccole medie imprese, quelle con meno di 50 dipendenti:saranno infatti loro adassorbire 3.3470 lavoratori in ingresso. Resta, invece, ancoraal palo il settore dell'industria isolano: il saldooccupazionale previsto si assesta a - 130 unita',con le costruzioni che registrano -120. L'andamento positivo della Sardegna si conferma anche nellaprovincia di Cagliari. Secondo i dati della Camera di Commercioi lavoratori complessivi in ingresso saranno 3.410 a fronte di1.960 uscite, con un saldo positivo che si ferma a + 1.460unita'. Delle nuove assunzioni previste il 76,3% sara' a tempodeterminato mentre il 21,4% sara' a tempo indeterminato con ilcontratto a tutele crescenti previsto dal recente Jobs Act. Afare da locomotiva, anche nella provincia di Cagliari, sara' ilsettore dei servizi con 2.780 nuovi posti di lavoro. Inparticolare, il comparto del commercio e turismo, da solo,assorbira' 1.800 unita'. Per quello, invece, cheriguarda la domanda di lavoro, anche nella provincia diCagliari la maggiore richiesta arriva dalle piccole e medieimprese con meno di 50 dipendenti che stimano un fabbisogno di2.640 unita'. Crescita inesistente, anzi, con un leggero segnomeno per il comparto delle costruzioni e dell'industria che siassestano entrambi a -20. (AGI)Red/Sol