Guardia costiera: "Mare sicuro 2015", 7 morti nel Sud Sardegna

(AGI) - Cagliari, 19 set. - Quest'estate sono state sette levittime del mare nel sud Sardegna, in netto aumento rispetto aidue anni precedenti. E' diminuito, invece, il numero dellepersone soccorse - 133, circa la meta' rispetto all'estate 2014- nei 51 interventi compiuto dagli uomini della Direzionemarittima di Cagliari impegnati dal 22 giugno nellatradizionale operazione "Mare Sicuro", che si e' conclusa il 13settembre. I militari della guardia costiera hanno soccorsoanche una quarantina di imbarcazioni e intensificato icontrolli negli stabilimenti balneari (691 interventi), conmezzi navali (858) e con personale a terra (1.125).

(AGI) - Cagliari, 19 set. - Quest'estate sono state sette levittime del mare nel sud Sardegna, in netto aumento rispetto aidue anni precedenti. E' diminuito, invece, il numero dellepersone soccorse - 133, circa la meta' rispetto all'estate 2014- nei 51 interventi compiuto dagli uomini della Direzionemarittima di Cagliari impegnati dal 22 giugno nellatradizionale operazione "Mare Sicuro", che si e' conclusa il 13settembre. I militari della guardia costiera hanno soccorsoanche una quarantina di imbarcazioni e intensificato icontrolli negli stabilimenti balneari (691 interventi), conmezzi navali (858) e con personale a terra (1.125). In totale,il bilancio dell'edizione 2015 di Mare Sicuro nel Sud Sardegnasegnala 365 illeciti rilevati. (AGI)Red/Rob