Foresta Marganai: venerdi' sit-in a Cagliari contro taglio bosco

(AGI) - Cagliari, 25 set. - Il taglio del bosco preistoricodovrebbe essere perlomeno sospeso ma il comitato del "Cittadinisardi in difesa della Foresta del Margani" annuncia unamanifestazione per il 2 ottobre a Cagliari, davantiall'assessorato all'Ambiente. Il sit-in e' stato organizzatoper chiedere spiegazioni sull'operazione decisa e una revisionedelle dimensioni dell'intervento che riguarda 550 ettari dibosco. Sul caso, oggetto di un'interrogazione parlamentare e diun ampio servizio-denuncia sul Corriere della Sera, intervieneil Gruppo di Intervento Giuridico che, riprendendo la notiziapubblicata su La Nuova Sardegna della sospensione del taglio daparte del sovrintendente alle

(AGI) - Cagliari, 25 set. - Il taglio del bosco preistoricodovrebbe essere perlomeno sospeso ma il comitato del "Cittadinisardi in difesa della Foresta del Margani" annuncia unamanifestazione per il 2 ottobre a Cagliari, davantiall'assessorato all'Ambiente. Il sit-in e' stato organizzatoper chiedere spiegazioni sull'operazione decisa e una revisionedelle dimensioni dell'intervento che riguarda 550 ettari dibosco. Sul caso, oggetto di un'interrogazione parlamentare e diun ampio servizio-denuncia sul Corriere della Sera, intervieneil Gruppo di Intervento Giuridico che, riprendendo la notiziapubblicata su La Nuova Sardegna della sospensione del taglio daparte del sovrintendente alle Belle Arti Fausto Martino, sisofferma sulla differenza tra taglio "colturale" e taglio"ceduo", per produrre legname. Gli ecologisti ricordano che "lagiurisprudenza penale e' chiara nel ritenere necessarial'autorizzazione paesaggistica per tutti gli interventi che nonrientrino nella nozione di taglio colturale". L'associazionesottolinea pertanto che, con la sospensione decretata dallaSovrintendenza, sara' possibile verificare in modo approfonditofinalita', impatto ambientale, modalita' di attuazionedell'intervento che - viene rimarcato in una nota - costituisce"fondato motivo di preoccupazione in ampi strati dell'opinionepubblica". (AGI) Sol