Confindustria: a Pigliaru dossier con proposte Sardegna Centrale

(AGI) - Nuoro, 12 ott. - Confindustria della Sardegna Centraleha consegnato al presidente della Regione Francesco Pigliaru undocumento con le proposte per il rilancio del Nuorese eOgliastra, nel giorno in cui festeggia i 70 anni di attivita'con un'assemblea a Nuoro cui partecipa il presidente nazionaleGiorgio Squinzi. "Il nostro territorio ha un disperato bisognodi rilancio", ha sottolineato il presidente degli industrialidel centro Sardegna, Roberto Bornioli, nella sua relazione daltitolo "Un disperato bisogno di crescere", che riprende unafrase di Squinzi del giugno scorso pronunciata in occasione delconvegno dei Giovani industriali a Santa

(AGI) - Nuoro, 12 ott. - Confindustria della Sardegna Centraleha consegnato al presidente della Regione Francesco Pigliaru undocumento con le proposte per il rilancio del Nuorese eOgliastra, nel giorno in cui festeggia i 70 anni di attivita'con un'assemblea a Nuoro cui partecipa il presidente nazionaleGiorgio Squinzi. "Il nostro territorio ha un disperato bisognodi rilancio", ha sottolineato il presidente degli industrialidel centro Sardegna, Roberto Bornioli, nella sua relazione daltitolo "Un disperato bisogno di crescere", che riprende unafrase di Squinzi del giugno scorso pronunciata in occasione delconvegno dei Giovani industriali a Santa Margherita Ligure. Alla Regione Confindustria della Sardegna centrale chiedeimpegni sul fronte della fiscalita' di vantaggio, un piano perle infrastrutture, misure a sostegno del manifatturiero epolitiche industriali che includano tempi certi per leistruttorie delle domande per incentivi e autorizzazioniambientali. E ancora: vincoli meno rigidi per ampliare glialberghi entro i 300 metri dal mare, una revisione delle normedella legge casa, misure per le zone interne, con politiche didecentramento e riequilibrio territoriale, progetto di rilancioper il Nuorese e l'Ogliastra. (AGI) Red/Rob