Confidi: Paci, con legge riforma imprese sarde piu' competitive

(AGI) - Cagliari, 16 giu. - "Con la legge di riforma deiConsorzi Fidi attesa da molti anni finalmente le imprese sardediventeranno piu' competitive grazie a un sistema piu' snello estabile e a un percorso piu' semplice e certo di accesso alcredito". Lo dice l'assessore della Programmazione e delBilancio Raffaele Paci dopo il via libera dell'Aula di via Romaalla legge di riforma dei Confidi. "Le imprese sarde hannobisogno di Confidi sani, in grado di svolgere il ruolo di aiutoe sostegno nel processo di investimento. Percio' abbiamoriorganizzato un sistema che da anni ormai

(AGI) - Cagliari, 16 giu. - "Con la legge di riforma deiConsorzi Fidi attesa da molti anni finalmente le imprese sardediventeranno piu' competitive grazie a un sistema piu' snello estabile e a un percorso piu' semplice e certo di accesso alcredito". Lo dice l'assessore della Programmazione e delBilancio Raffaele Paci dopo il via libera dell'Aula di via Romaalla legge di riforma dei Confidi. "Le imprese sarde hannobisogno di Confidi sani, in grado di svolgere il ruolo di aiutoe sostegno nel processo di investimento. Percio' abbiamoriorganizzato un sistema che da anni ormai non riusciva piu' adare risposte concrete alle esigenze delle imprese - sottolineail vicepresidente della Regione. "Con questa legge, la cuidotazione finanziaria sara' incrementata appena possibile",spiega, "razionalizziamo, modernizziamo e rendiamo piu'efficiente il sistema Confidi, ai quali garantiamo un adeguatosupporto regionale, rafforzando i meccanismi virtuosi diimpiego delle risorse pubbliche e regolarizzando l'erogazionedei contributi per garantire e migliorare l'accesso al creditodelle medie, piccole e micro imprese sarde e dei liberiprofessionisti". (AGI)Red/Sol

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it