Cagliari: parcheggio sotto Castello, ecologisti contrari

(AGI) - Cagliari, 23 lug. - Dopo quello di Legambiente Sardegna, al progetto di ...

(AGI) - Cagliari, 23 lug. - Dopo quello di Legambiente Sardegna, al progetto di parcheggio interratto in via Cammino Nuovo, in pieno centro storico a Cagliari, arriva lo stop anche da "Amici della Terra" e "Gruppo d'intervento giuridico onlus". Le due associazioni, che hanno prentato osservazioni al piano particolareggiato del centro storico, ricordando che l'area e' tutelata con vincolo paesaggistico dal Ppr regionale, esprimono, in particolare, "fortissimi dubbi e perplessita' sull'utilita' e la stessa realizzabilita' sul piano giuridico, ambientale e storico-culturale" dei nuovi parcheggi. L'appalto, per un investimento complessivo di 14 milioni di euro, e' stato aggiudicato il 24 giugno scorso. Il progetto prevede un percorso verde di 9mila metri quadri sotto le mura di Castello, il consolidamento e restauro del Bastione di Santa Croce, la sistemazione di quattro ascensori interni alle mura in cavita' gia' esistenti, il recupero del vecchio mercato di Santa Chiara e la realizzazione di un parcheggio interrato di tre piani sotto il percorso verde, per un totale di 330 auto, di cui la meta' riservati ai residenti di Castello e Stampace alto.
Grig e Amici della terra evidenziano che il sito e' classificata area a rischio dal piano di assetto idrogeologico, mentre risulta a medio-alto rischio archeologico. (AGI)
Rob