Augurio stupro su Fb: Caruso si difende; protesta Odg e Assostampa

(AGI) - Cagliari, 16 mar. - Daniele Caruso, segretarioregionale del Movimento sociale sardo-La Destra e coordinatoredel Comitato promotore regionale "Noi con Salvini-Sardegna", sidissocia dalla frase che augurava uno stupro, lasciata da unutente sul suo profilo Facebook e rivolta alla giornalistaFrancesca Mulas per un articolo sui "neofascisti sardi"comparso sulla testata on line Sardinia Post. Il commento, chel'Ordine dei giornalisti e l'Assostampa sarda definirscono"attacco volgare, maschilista e squadrista", e' statocancellato dal profilo ieri sera, come nota Sardinia Post,"senza alcuna spiegazione ne' alcuna parola di scuse" versoMulas. "Nel merito della frase incriminata

(AGI) - Cagliari, 16 mar. - Daniele Caruso, segretarioregionale del Movimento sociale sardo-La Destra e coordinatoredel Comitato promotore regionale "Noi con Salvini-Sardegna", sidissocia dalla frase che augurava uno stupro, lasciata da unutente sul suo profilo Facebook e rivolta alla giornalistaFrancesca Mulas per un articolo sui "neofascisti sardi"comparso sulla testata on line Sardinia Post. Il commento, chel'Ordine dei giornalisti e l'Assostampa sarda definirscono"attacco volgare, maschilista e squadrista", e' statocancellato dal profilo ieri sera, come nota Sardinia Post,"senza alcuna spiegazione ne' alcuna parola di scuse" versoMulas. "Nel merito della frase incriminata mi esprimo in totaledisaccordo con l'augurio di uno stupro", dichiara Caruso in unlungo comunicato stampa diffuso stamane, in cui diffida"chiunque dal continuare ad associare alla frase incriminata"il suo nome e le formazioni politiche che rappresenta. (AGI) Red-Rob