Agricoltura: Falchi, disponibilita' a sbloccare pagamenti Agea

(AGI) - Cagliari, 8 giu. - "Il lavoro tra gli ufficidell'assessorato, l'agenzia regionale Argea e l'ente pagatorenazionale Agea, per la valutazione delle anomalie nellepratiche agricole derivanti dal refresh, e' stato costante neimesi scorsi e lo e' ancora in queste settimane. Un confrontoche ci ha visto coinvolgere anche le strutture competentidell'Unione europea". Lo ha detto l'assessore dell'Agricoltura,Elisabetta Falchi, nel commentare le dichiarazioni rilanciateoggi sulle agenzie di stampa dalla Coldiretti. "Dagli impegnipresi nell'ultimo incontro, avvenuto a meta' maggio conColdiretti e alla presenza del presidente Pigliaru, - haspiegato la titolare dell'Agricoltura -

(AGI) - Cagliari, 8 giu. - "Il lavoro tra gli ufficidell'assessorato, l'agenzia regionale Argea e l'ente pagatorenazionale Agea, per la valutazione delle anomalie nellepratiche agricole derivanti dal refresh, e' stato costante neimesi scorsi e lo e' ancora in queste settimane. Un confrontoche ci ha visto coinvolgere anche le strutture competentidell'Unione europea". Lo ha detto l'assessore dell'Agricoltura,Elisabetta Falchi, nel commentare le dichiarazioni rilanciateoggi sulle agenzie di stampa dalla Coldiretti. "Dagli impegnipresi nell'ultimo incontro, avvenuto a meta' maggio conColdiretti e alla presenza del presidente Pigliaru, - haspiegato la titolare dell'Agricoltura - mi sono recata negliuffici di Agea a Roma dove abbiamo recuperato gli ultimi datidisponibili: sono 622 le domande uniche in anomalia, per untotale di circa 1 milione e 124mila euro, riguardanti 377imprese agricole su quasi 41 mila richiedenti, nelle annualita'2011, 2012 e 2013. Al fine di valutare al meglio ogni singolapratica confermiamo la nostra disponibilita' a un confronto conle associazioni di categoria e con i dati in loro possesso". Sutali anomalie l'assessore ha dato massima disponibilita' alleassociazioni agricole per collaborare e trovare una soluzionecondivisa che venga incontro alle esigenze delle aziende sulledomande in criticita' dovute al refresh, anche attraversoconsulenze legali. Sui ritardi nei pagamenti del Psr in corso, Falchi haaggiunto: "Stiamo ragionando con le strutture dell'assessorato,le agenzie agricole regionali e la Giunta stessa su possibiliinterventi, da parte della Regione, che ci permettano dimitigare i ritardi nei pagamenti". "Il presidente Pigliaru - ha concluso Elisabetta Falchi - ha confermato l'impegno dellaGiunta a farsi portavoce con il governo per accelerare lachiusura delle pratiche da parte di Agea e per valutare lapossibilita' che le strutture di Argea possano mettersi adisposizione dell'ente pagatore nazionale per sbloccare ilprima possibile le domande presentate dalle aziende agricolesarde". (AGI)Gin