Aggressione con copritombino, arrestata per tentato omicidio

(AGI) - Sassari, 29 giu. - E' stata trasferita in reparto di psichiatria una nig...

Aggressione con copritombino, arrestata per tentato omicidio
 Sassari aggressione nigeriana a corso margherita di savoia via torre tonda google maps

(AGI) - Sassari, 29 giu. - E' stata trasferita in reparto di psichiatria una nigeriana di 43 anni arrestata ieri sera a Sassari dalla polizia per tentato omicidio. Nella sua borsa gli agenti hanno trovato un copritombino di ferro del peso di un chilo, col quale la donna e' accusata di aver colpito un anziano, dal quale pretendeva la restituzione di una somma di denaro. La vittima e' stata raggiunta alla testa, mentre un altro uomo e' stato colpito all'altezza dell'orecchio destro. L'aggressione in strada e' avvenuta nel corso Margherita di Savoia all'angolo con via Torre Tonda, dove una pattuglia della Squadra volante e' intervenuto dopo una telefonata al 113 in cui era stato segnalato che un uomo era stato colpito da una donna. La nigeriana e' stata trovata ancora sul posto, in forte stato di agitazione, mentre un giovane cercava invano di calmarla. Ai poliziotti la donna ha cercato inizialmente di impedire di verificare il contenuto della borsa. Una volta che la perquisizione ha rivelato la presenza dell'arma impropria, la 43enne e' stata accompagnata in questura e poi, dopo l'intervento della guardia medica, al pronto soccorso, dal quale e' passata in psichiatria. Nel pomeriggio, su disposizione del magistrato di turno, l'arrestata sara' trasferita nella sezione femminile nel carcere di Bancali. (AGI)
Rob