Accordo Regione-Ces da 54 mln su cultura, insediata cabina regia

(AGI) - Cagliari, 5 ott. - Si e' insediata stamane la cabina di regia che dovra'...

(AGI) - Cagliari, 5 ott. - Si e' insediata stamane la cabina di regia che dovra' attuare il protocollo d'intesa firmato il 22 settembre scorso da Regione Sardegna e Conferenza episcopale sarda per programmare investimenti in beni culturali (anche immateriali), istruzione, formazione e promozione sociale. Nei prossimi giorni saranno costituiti tre tavoli tecnici per avviare i progetti che saranno finanziati con risorse comunitarie del Fesr-Fondo europeo di sviluppo regionale tramite bandi di prossima pubblicazione: in totale ci sono 54 milioni di euro cui si aggiungera' il cofinanziamento della Conferenza episcopale sarda. Inclusione sociale e sanita', patrimonio (beni culturali e architettonici, da valorizzare anche in chiave turistica), e istruzione, formazione e lavoro sono i temi di cui si occupera' ciascun tavolo: su indicazione della cabina di regia, saranno stesi gli elenchi dei beni e delle priorita' d'intervento (chiese, archivi storici e musei) e individuati i progetti da realizzare col coinvolgimento degli enti locali. Anzi, alcuni immobili della Regione, come chiese e canoniche, potranno anche essere trasferiti ai Comuni di riferimento.
Fra le gia' priorita' individuate c'e' la riconversione in Centro di formazione per il volontariato dell'ex Seminario di Cuglieri (Oristano), una sorta di cittadella di 65mila metri cubi arrivata a ospitare fino a 500 persone prima di essere chiusa nei primi anni Settanta. (AGI)
Red/Rob