"Family":Cagliari, festival multisexual con spettacoli e dibattiti

(AGI) - Cagliari, 15 giu. - Spettacoli, presentazioni di librie dibattiti, ma anche film, concerti, workshop e mostre peresplorare il concetto di famiglia, con le sue novita' econtraddizioni. Dal 26 al 28 giugno si svolgera' a Cagliari laprima edizione di "Family: Festival Allargato Multisexual InLetterature You know what!". L'iniziativa, organizzata dallacompagnia LucidoSottile nei locali dell'ExArt, l'ex liceoartistico di piazzetta Dettori, con la direzione artistica diGiovanni Follesa e de Le Lucide (Tiziana Troja e Michela SaleMusio), prevede ventuno appuntamenti "per favorire un dialogo eun confronto che aiuti a capire quale futuro

(AGI) - Cagliari, 15 giu. - Spettacoli, presentazioni di librie dibattiti, ma anche film, concerti, workshop e mostre peresplorare il concetto di famiglia, con le sue novita' econtraddizioni. Dal 26 al 28 giugno si svolgera' a Cagliari laprima edizione di "Family: Festival Allargato Multisexual InLetterature You know what!". L'iniziativa, organizzata dallacompagnia LucidoSottile nei locali dell'ExArt, l'ex liceoartistico di piazzetta Dettori, con la direzione artistica diGiovanni Follesa e de Le Lucide (Tiziana Troja e Michela SaleMusio), prevede ventuno appuntamenti "per favorire un dialogo eun confronto che aiuti a capire quale futuro ci attende". Tragli ospiti annunciati Vito Mancuso, Chiara Baiamonte, CarloGabardini, Rafael Serrano, Alessandro Fullin, don Dino Pirri,Marilisa Piga e Cicci Borghi, Giuseppe Iaculo, Fabio Marceddu ele Lilies on Mars. Realizzato con il sostegno della FondazioneBanco di Sardegna, del Ministero dei beni e delle attivita'culturali e del turismo e dalla Regione Autonoma dellaSardegna, e con la media partnership di GayTv, "Family" sipropone come un momento di riflessione "ormai necessario in unPaese come l'Italia dove il dibattito sulle nuove famiglie sie' finalmente acceso e dove si discute della possibilita'sempre piu' concreta di introdurre anche per gli omosessuali(cosi' come gia' avviene in altri quattordici Paesi europei)l'istituto del matrimonio". In Italia ogni giorno si affrontail tema della crescita di famiglie monogenitoriali, di famiglie"allargate", di famiglie omogenitoriali e multirazziali: nuoverealta' che hanno necessita' di strumenti di comprensionepossibilmente alla portata di tutti. Per rendere visibiliqueste nuove realta', il festival Family invita tutti a postarela foto della propria famiglia su Facebook con l'hashtag#?familyfestivalca. Una iniziativa concreta, segno dellasensibilita' che da tempo la compagnia LucidoSottile manifestanei confronti del tema dei diritti, e che questa volta hacondiviso con lo scrittore e giornalista Giovanni Follesa,direttore artistico di Family insieme alle attrici e autriciTiziana Troja e Michela Sale Musio. (AGI)Sol

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it