Truffe: vendite 'on line', fiorentino denunciato ad Otranto

(AGI) - Lecce, 25 nov. - Dopo una denuncia al Commissariato diPolizia di Otranto (Le), gli investigatori sono riusciti adidentificare e a denunciare un uomo di 39 anni, residente aFirenze, che vendeva 'on line' telefonini, incassando i soldi,senza poi spedirli agli acquirenti. Era stata una donna apresentarsi agli agenti, spiegando che dopo aver pagato uno'smart phone' trovato su un sito di annunci, aveva contattatotelefonicamente il venditore, che non lo aveva spedito, e cherisultava irraggiungibile. Gli uomini della Squadra di PoliziaGiudiziaria del Commissariato hanno verificato che l'utenzatelefonica utilizzata era intestata ad

(AGI) - Lecce, 25 nov. - Dopo una denuncia al Commissariato diPolizia di Otranto (Le), gli investigatori sono riusciti adidentificare e a denunciare un uomo di 39 anni, residente aFirenze, che vendeva 'on line' telefonini, incassando i soldi,senza poi spedirli agli acquirenti. Era stata una donna apresentarsi agli agenti, spiegando che dopo aver pagato uno'smart phone' trovato su un sito di annunci, aveva contattatotelefonicamente il venditore, che non lo aveva spedito, e cherisultava irraggiungibile. Gli uomini della Squadra di PoliziaGiudiziaria del Commissariato hanno verificato che l'utenzatelefonica utilizzata era intestata ad una donna georgiana,residente a Firenze, e che il venditore, titolare del contopostepay, risultava essere un fiorentino di 39 anni, gia'denunciato altre volte per analoghi reati.(AGI)Le2/Tib