Tafferugli con venditori abusivi durante festa S. Nicola a Bari

(AGI) - Bari, 10 mag.- Un 28enne, gia' noto alle forze dell'ordine, e' finito ag...

(AGI) - Bari, 10 mag.- Un 28enne, gia' noto alle forze dell'ordine, e' finito agli arresti domiciliari, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, dopo gli scontri tra ambulanti abusivi e forze dell'ordine durante i festeggiamenti di San Nicola sul lungomare di Bari. Sin dalle prime ore del pomeriggio di ieri, un folto gruppo di venditori abusivi aveva cercato, in piu' occasioni, sistemare frigoriferi, fornacelle e alimentari nell'area del Molo san Nicola. L'intervento immediato delle forze di polizia aveva impedito che la vendita avesse inizio, scatenando la reazione degli abusivi che hanno lanciato bottiglie di vetro. Verso le 23, dopo una carica di alleggerimento delle forze dell'ordine, gli abusivi si sono praticamente asserragliati nell'area del Molo San Nicola, proseguendo con lancio di oggetti e bottiglie. Uno di questi e' stato bloccato e poi arrestato nonostante abbia reagito con calci e pugni aiutato da altri al momento non ancora identificati. Nel corso degli scontri, un'altra persona e' stata sottoposta a fermo di identificazione, mentre un poliziotto e tre agenti della polizia municipale hanno riportato lievi contusioni. Sono in corso indagini per l'accertamento delle responsabilita' e l'identificazione delle altre persone coinvolte.(AGI)
Red/Sec