Sport: ad Otranto apertura Campionato mondiale di acquabike

(AGI) - Lecce, 25 mag. - Si terra' a Otranto (Le), dal 12 al 15 giugno, la tappa...

(AGI) - Lecce, 25 mag. - Si terra' a Otranto (Le), dal 12 al 15 giugno, la tappa italiana (e gara di apertura) del Campionato mondiale di aquabike, nel quale si sfideranno 80 raider provenienti da 25 Paesi. La manifestazione e' stata presentata stamattina dal sindaco, Luciano Cariddi, dal direttore del GP Italia Mariangela De Carlo, dal presidente del Distretto produttivo della Nautica pugliese, Giuseppe Danese, dal presidente Leganavale sezione di Otranto, Walter Melissano, insieme agli sponsor e alle associazioni partner. Si tratta di tre giorni intensi di gare, in un circuito misto e molto tecnico, giocato tra rettilinei e curve con ben 25 virate, singole e doppie. I piloti correranno in parte al di fuori della baia, in mare aperto, per rientrare poi all'interno. Tutta l'area circostante si trasformera' in un immenso villaggio sportivo aperto al pubblico, che, stando alle previsioni, dovrebbe andare oltre le 25.000 presenze dell'edizione 2015. Dopo la tappa italiana, il campionato si spostera' a Denia in Spagna (25-26 giugno), a Shangai (24-25 settembre), a Liuzhou in Cina (4-5 ottobre), a Macao (21-23 ottobre), a Sharjah negli Emirati Arabi (16-18 dicembre). (AGI)
Le3/Tib