Sicurezza prodotti: 280mila articoli cinesi sequestrati nel Barese

(AGI) - Bari, 20 feb - Oltre 280mila articoli, privi deirequisiti minimi di sicurezza, per la gran parte cosmetici,bigiotteria, giocattoli, maschere e vestiti di carnevale, prividi marchio "CE", delle informazioni previste dalla legge, odelle indicazioni in lingua italiana, sono stati sequestrati inprovincia di Bari dalla Guardia di Finanza nel corso dicontrolli in negozi all'ingrosso e al dettaglio gestiti dacittadini cinesi. Altri interventi sono stati effettuati daifinanzieri al Porto di Bari, dove con i funzionari dell'Agenziadelle Dogane sono stati sequestrati altri giocattoli diproduzione cinese che sarebbero stati immessi sul mercatonazionale.

(AGI) - Bari, 20 feb - Oltre 280mila articoli, privi deirequisiti minimi di sicurezza, per la gran parte cosmetici,bigiotteria, giocattoli, maschere e vestiti di carnevale, prividi marchio "CE", delle informazioni previste dalla legge, odelle indicazioni in lingua italiana, sono stati sequestrati inprovincia di Bari dalla Guardia di Finanza nel corso dicontrolli in negozi all'ingrosso e al dettaglio gestiti dacittadini cinesi. Altri interventi sono stati effettuati daifinanzieri al Porto di Bari, dove con i funzionari dell'Agenziadelle Dogane sono stati sequestrati altri giocattoli diproduzione cinese che sarebbero stati immessi sul mercatonazionale. Si tratta di merce di pessima qualita', fabbricata ocontenente componenti palesemente pericolose, soprattutto per ibambini. Due titolari di punti vendita sono stati denunciati,mentre altri 20 sono stati segnalati in via amministrativa allaCamera di Commercio di Bari per violazioni inerenti allasicurezza dei giocattoli, con multe che possono arrivare fino a25 mila euro.(AGI)Red/Tib