Sicurezza: Prefettura, a Lecce maggiori controlli aree a rischio

(AGI) - Lecce, 20 ott. - A Lecce, l'allarme legato ai ripetersidei furti ai danni del negozi del centro cittadino ha indottola prefettura ad adottare diverse misure tra cuil'installazione di dissuasori per impedire l'ingresso diveicoli nelle aree a rischio, come la Galleria Mazzini, el'aumento dei controlli da parte delle forze dell'ordine. Nel corso della riunione del comitato per l'ordine e lasicurezza pubblica svoltosi stamattina, su iniziativa delprefetto Claudio Palomba, si e' deciso che il Comuneinstallera' fioriere e dissuasori all'ingresso della galleria,dove un negozio di abbigliamento ha subito due furti in meno

(AGI) - Lecce, 20 ott. - A Lecce, l'allarme legato ai ripetersidei furti ai danni del negozi del centro cittadino ha indottola prefettura ad adottare diverse misure tra cuil'installazione di dissuasori per impedire l'ingresso diveicoli nelle aree a rischio, come la Galleria Mazzini, el'aumento dei controlli da parte delle forze dell'ordine. Nel corso della riunione del comitato per l'ordine e lasicurezza pubblica svoltosi stamattina, su iniziativa delprefetto Claudio Palomba, si e' deciso che il Comuneinstallera' fioriere e dissuasori all'ingresso della galleria,dove un negozio di abbigliamento ha subito due furti in meno diun mese, l'ultimo nella notte tra il 14 e il 15 ottobre. UnaBmw ha sfondato le vetrine dell'attivita' commercialeconsentendo ai ladri di impossessarsi di merce per migliaia dieuro. Nella stessa riunione in prefettura e' stato deciso che abreve si procedera' a formalizzare un accordo tra commerciantie istituti di vigilanza per il controllo notturno delle areepiu' a rischio, dalle 22 alle 6 del mattino. Tutte letelecamere di videosorveglianza del centro cittadino dovrannoessere collegate alle centrali operative delle forze dipolizia. (AGI)Le2/Bru