Sicurezza alimentare: Nas Bari sequestra 35 tonnellate prodotti

(AGI) - Bari, 18 set. - I carabinieri del Nas di Bari, nelcorso di controlli presso un'industria conserviera dellaprovincia hanno sequestrato circa 35 tonnellate di conservealimentari in salamoia (carciofi, giardiniera, funghi,cipolline e olive), poiche' rinvenute in pessimo stato diconservazione. Le verifiche degli uomini dell'arma hannopermesso di individuare all'interno di un cortile dellostabilimento, esposti alle intemperie e alle elevatetemperature estive, numerosi fusti in plastica contenenticonserve vegetali di vario genere in evidente stato dialterazione, percolanti liquido di salamoia maleodorante,invase da muffe, parassiti e insetti vivi. I fusti sono statisequestrati. All'atto

(AGI) - Bari, 18 set. - I carabinieri del Nas di Bari, nelcorso di controlli presso un'industria conserviera dellaprovincia hanno sequestrato circa 35 tonnellate di conservealimentari in salamoia (carciofi, giardiniera, funghi,cipolline e olive), poiche' rinvenute in pessimo stato diconservazione. Le verifiche degli uomini dell'arma hannopermesso di individuare all'interno di un cortile dellostabilimento, esposti alle intemperie e alle elevatetemperature estive, numerosi fusti in plastica contenenticonserve vegetali di vario genere in evidente stato dialterazione, percolanti liquido di salamoia maleodorante,invase da muffe, parassiti e insetti vivi. I fusti sono statisequestrati. All'atto dell'ispezione sono anche stateriscontrate carenze igieniche e strutturali all'interno dellostabilimento, segnalate all'autorita' sanitaria per l'adozionedei provvedimenti di competenza. Il titolare dell'attivita',nei cui confronti sono state elevate sanzioni amministrativeper 2mila euro, e' stato deferito all'autorita' giudiziaria peraver detenuto e commercializzato alimenti mantenuti in cattivostato di conservazione. I prodotti, qualora immessi sulmercato, avrebbero fruttato circa 200mila euro.(AGI)Red/Mav