Scuola: in Puglia 10mila studenti in corteo

(AGI) - Bari, 9 ott. - Circa 10mila studenti sono scesi inpiazza in Puglia (2500 a Bari, 2500 a Lecce, 600 a Brindisi,700 a Taranto, 500 a Foggia, 500 a Barletta, 700 a S. Severo,300 ad Altamura, 800 ad Andria, 600 a San Giovanni) scandendoslogan e sventolando striscioni. "Vogliamo potere" e "suldiritto allo studio non scendiamo a patti", i concettiricorrenti dei manifestanti che hanno ricordato cheboicotteranno una riforma calata dall'alto in manieraantidemocratica. Gli studenti hanno evidenziato che in Pugliae' prioritaria inoltre la rivendicazione del finanziamentoimmediato della legge regionale sul diritto

(AGI) - Bari, 9 ott. - Circa 10mila studenti sono scesi inpiazza in Puglia (2500 a Bari, 2500 a Lecce, 600 a Brindisi,700 a Taranto, 500 a Foggia, 500 a Barletta, 700 a S. Severo,300 ad Altamura, 800 ad Andria, 600 a San Giovanni) scandendoslogan e sventolando striscioni. "Vogliamo potere" e "suldiritto allo studio non scendiamo a patti", i concettiricorrenti dei manifestanti che hanno ricordato cheboicotteranno una riforma calata dall'alto in manieraantidemocratica. Gli studenti hanno evidenziato che in Pugliae' prioritaria inoltre la rivendicazione del finanziamentoimmediato della legge regionale sul diritto allo studio, adoggi bloccata dal patto di stabilita'. Per questo, tutti icortei pugliesi sono stati caratterizzati da azioni simbolichesullo sforamento del patto: a Bari una delegazione della Retedella Conoscenza Puglia e' stata ricevuta in ConsiglioRegionale per poter consegnare la piattaforma rivendicativadelle studentesse e degli studenti pugliesi, successivamente inun incontro con il presidente della Regione Emiliano si e'ottenuta l'apertura di un tavolo tecnico sul diritto allostudio in scuole e universita'. (AGI) red/Tib