Scontro treni: a obitorio Bari 22 salme, una in arrivo da Andria

Scontro treni: a obitorio Bari 22 salme, una in arrivo da Andria
 Scontro Treni Puglia Andria Corato

Andria - All'obitorio del Policlinico di Bari si terra' questa mattina il riconoscimento delle vittime dello scontro ferroviario di ieri, a partire dalle 9, con i parenti. Sebbene si siano contati 27 morti alla fine della giornata di ieri, al momento ci sono soltanto 22 cadaveri nell'Istituto di Medicina legale, mentre un altro e' in arrivo dall'ospedale di Andria. A riferirlo Franco Introna, responsabile dell'Istituto di Medicina legale di Bari. Tra le vittime un ragazzo di 15 anni, Antonio Summo, di Ruvo: era andato ad Andria e stava facendo ritorno a casa quando c'e' stato lo scontro. Lo hanno trovato morto tra le lamiere. E' morto anche un agricoltore, Giuseppe, colpito da una scheggia di metallo alla testa. Anche per lui non c'e' stato scampo. (AGI)