Porti: Puglia interessata a rush finale riforma (2)

(AGI) - Taranto, 27 set. - Nella competizione tra portiinnescata dalla riforma Delrio c'e' anche la competizione trale due maggiori citta' pugliesi, Bari e Taranto. Chi delle duela spuntera'? Ci sara' una sola Autorita' portuale, e nel casodove andra', oppure ce ne saranno due, Bari e Taranto, inquanto entrambi sede di Core Ports riconosciuti dall'UnioneEuropea? Sino a prima dell'estate, si ragionava su una solaAuthority e sembrava che potesse essere allocata a Taranto inbase al ruolo di questo porto, ai suoi volumi di traffico - cherestano comunque elevati nonostante la crisi Ilva

(AGI) - Taranto, 27 set. - Nella competizione tra portiinnescata dalla riforma Delrio c'e' anche la competizione trale due maggiori citta' pugliesi, Bari e Taranto. Chi delle duela spuntera'? Ci sara' una sola Autorita' portuale, e nel casodove andra', oppure ce ne saranno due, Bari e Taranto, inquanto entrambi sede di Core Ports riconosciuti dall'UnioneEuropea? Sino a prima dell'estate, si ragionava su una solaAuthority e sembrava che potesse essere allocata a Taranto inbase al ruolo di questo porto, ai suoi volumi di traffico - cherestano comunque elevati nonostante la crisi Ilva e ladismissione del terminal container da parte della societa' Tct,a giugno messa in liquidazione dagli azionisti Hutchinson,Evergreen e Gsi Logistic - e agli investimenti in corso traadeguamento dello stesso terminal e costruzione delle operedella piattaforma logistica, la prima delle quali e' stataultimata nei giorni scorsi. Poi, restando sempre con una solaAutorita' portuale di distretto, c'e' stata la rivendicazionedi Bari, mentre adesso sembra che possa profilarsi lapossibilita' di due Authority, Bari e Taranto, con la prima cheaccorperebbe Manfredonia e la seconda Brindisi, che avrebbegia' dichiarato, attraverso alcuni suoi rappresentanti, divolersi aggregare a Taranto. Secondo fonti parlamentari,l'istituzione di due Authority da un lato andrebbe incontroall'indicazione dei Core Ports data dalla Ue e dall'altrosarebbe possibile anche alla luce delle proteste che comincianoa crescere altrove e relative alla fusione delle Authority diRavenna con Ancona, di Salerno con Napoli e di Savona conGenova. "Stanno sorgendo dei problemi nelle citta' piu'interessate agli accorpamenti" commentano le stesse fontiparlamentari.(AGI) Ta1/Pit (Segue)