Picchia 'rivale' in amore e spara, arrestato 23enne tarantino

(AGI) - Brindisi, 26 giu. - Una lite per una ragazza, finitacon un violento pestaggio e colpi di pistola, e' costatol'arresto a un 23enne di Monteiasi (Ta), finito ai'domiciliari' con le accuse di lesioni personali aggravate,detenzione e porto illegale di arma clandestina, danneggiamentoaggravato, ricettazione, e spari in luogo pubblico. Le stesseaccuse vengono contestate a un suo amico 70enne di VillaCastelli (Br), che e' stato denunciato. L'episodio e' accadutola scorsa notte, quando i due uomini hanno aggredito il 34enne,bloccato a bordo della sua auto in una strada di VillaCastelli. Il 23enne,

(AGI) - Brindisi, 26 giu. - Una lite per una ragazza, finitacon un violento pestaggio e colpi di pistola, e' costatol'arresto a un 23enne di Monteiasi (Ta), finito ai'domiciliari' con le accuse di lesioni personali aggravate,detenzione e porto illegale di arma clandestina, danneggiamentoaggravato, ricettazione, e spari in luogo pubblico. Le stesseaccuse vengono contestate a un suo amico 70enne di VillaCastelli (Br), che e' stato denunciato. L'episodio e' accadutola scorsa notte, quando i due uomini hanno aggredito il 34enne,bloccato a bordo della sua auto in una strada di VillaCastelli. Il 23enne, in particolare, lo avrebbe picchiato e poiavrebbe sparato colpi di pistola contro il parabrezza. Ilmalcapitato si e' quindi recato nella caserma dei carabinieri,portando con se' l'arma che l'aggressore aveva perso nellafuga, e fornendo una descrizione precisa dei due uomini. Ilragazzo tarantino e' stato rintracciato dopo poche ore esottoposto agli arresti domiciliari.(AGI)Le3/Tib

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it