Pedofilia:arrestato collaboratore societa' sportiva nel Tarantino

(AGI) - Lecce, 7 ott. - Un 45enne di Sava (Taranto) e' stato arrestato dai carab...

(AGI) - Lecce, 7 ott. - Un 45enne di Sava (Taranto) e' stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Francavilla Fontana (Brindisi) con le accuse di atti sessuali su minorenni aggravati dall'abuso di prestazione d'opera e detenzione di materiale pedopornografico. I militari hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip distrettuale di Lecce Alcide Maritati, su richiesta della Procura di Brindisi. Nel brindisino vivono infatti due quattordicenni che avrebbero subito le molestie dell'uomo, collaboratore di una societa' sportiva frequentata da numerosi adolescenti. Proprio tra i giovani sportivi il 45enne avrebbe adescato le sue vittime. I due ragazzi hanno confermato ai carabinieri di avere subito attenzioni morbose e di essere stati indotti a compiere atti di autoerotismo, uno dei due ha parlato anche di veri e propri atti sessuali che sarebbe stato costretto a compiere. I racconti delle due vittime sono stati confermati dal materiale trovato sul telefono e sul computer dell'uomo, che e' stato trasferito nel carcere di Lecce. L'inchiesta prosegue con l'obiettivo di verificare se altri giovanissimi abbiano subito lo stesso tipo di abusi. (AGI)
Le3/Tib