Migranti: morto 34enne ferito nel 'ghetto' di Rignano Garganico

(AGI) - Foggia, 28 lug. - E' morto il cittadino straniero ferito ieri sera con a...

(AGI) - Foggia, 28 lug. - E' morto il cittadino straniero ferito ieri sera con alcune coltellate nel corso di un litigio all'interno del cosiddetto 'Gran Ghetto', l'insediamento di baracche nelle campagne tra San Severo e Rignano Garganico. La vittima e' un cittadino malese di 34 anni, e non un senegalese, come era stato riferito in primo momento ieri sera. Lo straniero era stato ricoverato agli Ospedali Riuniti di Foggia e le sue condizioni erano apparse subito critiche. Il malese sarebbe stato colpito all'addome con diverse coltellate da un cittadino della Costa d'Avorio, che e' stato ricoverato nell'ospedale di San Severo per piccole ferite. La sua posizione e' al vaglio dei carabinieri che stanno accertando le circostanze della violenta lite ed eventuali altri responsabili.(AGI)
Fg1/Tib