Mafia: Scu, eseguite dai carabinieri 12 ordinanze nel Brindisino

(AGI) - Brindisi, 16 dic. - I carabinieri del Comandoprovinciale di Brindisi hanno eseguito questa mattina dodiciordinanze di custodia cautelare in carcere a carico dialtrettante persone considerate affiliate alla Sacra CoronaUnita. Le accuse contestate nei provvedimenti, emessi dal gipdistrettuale di Lecce su richiesta della Dda, sono associazionea delinquere di stampo mafioso, cessione di stupefacenti econtrabbando di tabacchi lavorati esteri, aggravati dal metodomafioso. In carcere sono finiti alcuni esponenti dei clanBuccarella-Campana, operativo sul territorio di Brindisi, ePasimeni-Vicientino, operativo su Mesagne. Tra gli arrestati,anche Sandro Campana, ritenuto uno degli elementi attualmente

(AGI) - Brindisi, 16 dic. - I carabinieri del Comandoprovinciale di Brindisi hanno eseguito questa mattina dodiciordinanze di custodia cautelare in carcere a carico dialtrettante persone considerate affiliate alla Sacra CoronaUnita. Le accuse contestate nei provvedimenti, emessi dal gipdistrettuale di Lecce su richiesta della Dda, sono associazionea delinquere di stampo mafioso, cessione di stupefacenti econtrabbando di tabacchi lavorati esteri, aggravati dal metodomafioso. In carcere sono finiti alcuni esponenti dei clanBuccarella-Campana, operativo sul territorio di Brindisi, ePasimeni-Vicientino, operativo su Mesagne. Tra gli arrestati,anche Sandro Campana, ritenuto uno degli elementi attualmentepiu' in vista della Scu brindisina. Le indagini dei militarihanno documentato come i due clan, in passato rivali, abbianostretto negli ultimi anni una sorta di armistizio per manteneresotto controllo il territorio ed evitare faide che avrebberoattirato l'attenzione della magistratura. Inoltre sono statidocumentati i rituali di affiliazione, avvenuti negli istitutidi pena e grazie ai quali diversi uomini hanno formalmentesancito la propria affiliazione ai due gruppi criminali. I particolari dell'operazione denominata 'Pax' sarannoillustrati nel corso di una conferenza stampa che ilprocuratore capo della Dda di Lecce, Cataldo Motta, terra' alle10,30 presso il Comando provinciale dei carabinieri diBrindisi.(AGI) Le3/Tib