Immigrati: un centinaio rintracciati dopo sbarco nel Salento

(AGI) - Lecce, 26 set.- Un centinaio di immigrati, che sidichiarano di nazionalita' palestinese, siriana e pachistana,sono stati rintracciati nel corso della notte tra SantaCaterina e Santa Maria al Bagno (marine di Nardo'). L'allarmee' scattato intorno alle tre, dopo che alcuni pescatori diPorto Cesareo hanno segnalato alla Guardia costiera la presenzadi un'imbarcazione sugli scogli dell'Isola dei Conigli. Ilsopralluogo effettuato di militari della Capitaneria di portodi Gallipoli ha consentito di rilevare la presenza di unbarcone di circa 22 metri, incagliato sulla scogliera, a bordodel quale non si trovava nessuno. A distanza

(AGI) - Lecce, 26 set.- Un centinaio di immigrati, che sidichiarano di nazionalita' palestinese, siriana e pachistana,sono stati rintracciati nel corso della notte tra SantaCaterina e Santa Maria al Bagno (marine di Nardo'). L'allarmee' scattato intorno alle tre, dopo che alcuni pescatori diPorto Cesareo hanno segnalato alla Guardia costiera la presenzadi un'imbarcazione sugli scogli dell'Isola dei Conigli. Ilsopralluogo effettuato di militari della Capitaneria di portodi Gallipoli ha consentito di rilevare la presenza di unbarcone di circa 22 metri, incagliato sulla scogliera, a bordodel quale non si trovava nessuno. A distanza di circa un'ora 89persone sono state rintracciate dalla polizia nei pressi diSanta Caterina, di tratta di 78 uomini e 11 donne,apparentemente tutti in buone condizioni di salute. Altrimigranti sono stati individuati nella prima mattinata, lungo lastessa costa. Per tutti e' stato disposto il trasferimentopresso il centro di accoglienza don Tonino Bello di Otranto,dove saranno espletate le procedure di identificazione.(AGI) Le3/Sec