Ilva: ministro Guidi, prestito ponte forse dall'11 luglio

(AGI) - Taranto, 3 lug. - Il ministro dello Sviluppo economicoFederica Guidi ha incontrato stasera al Mise i sindacatimetalmeccanici nazionali Fim, Fiom e Uilm per parlare dellasituazione dell'Ilva. Il ministro, si apprende da fontisindacali, ha detto che il Governo e' al lavoro per il prestitoponte, in modo che l'azienda possa affrontare con meno problemila seconda parte del 2014, per cercare un nuovo partnerindustriale per l'Ilva. Ovvero che sta cercando un soggetto cheentri nell'azionariato oggi posseduto, pressoche' interamente,dal gruppo Riva. Il prestito ponte dovrebbe sbloccarsi forsedall'11 luglio, mentre il 16 luglio

(AGI) - Taranto, 3 lug. - Il ministro dello Sviluppo economicoFederica Guidi ha incontrato stasera al Mise i sindacatimetalmeccanici nazionali Fim, Fiom e Uilm per parlare dellasituazione dell'Ilva. Il ministro, si apprende da fontisindacali, ha detto che il Governo e' al lavoro per il prestitoponte, in modo che l'azienda possa affrontare con meno problemila seconda parte del 2014, per cercare un nuovo partnerindustriale per l'Ilva. Ovvero che sta cercando un soggetto cheentri nell'azionariato oggi posseduto, pressoche' interamente,dal gruppo Riva. Il prestito ponte dovrebbe sbloccarsi forsedall'11 luglio, mentre il 16 luglio alle 18.30 il ministroGuidi ha di nuovo convocato i sindacati metalmeccanici al Mise.Da fonti sindacali infine si apprende che il ministro "haconfermato e rafforzato l'impostazione data dal commissarioPiero Gnudi nell'incontro di ieri a Roma".(AGI)ta1/Mal