Ilva: all'esterno Tribunale Taranto presidi Legambiente e Cobas

(AGI) - Taranto 20 ott. - "In nome del popolo inquinatochiediamo verita' e giustizia". Questo il senso della presenzadei rappresentanti di Legambiente oggi con un lungo striscionedavanti al tribunale di Taranto nel giorno della prima udienzadel processo Ilva. E oltre a Legambiente stamattina all'esternodel Palazzo di Giustizia di Taranto c'era anche un presidio delsindacato Slai Cobas. "Verita' - dice Legambiente in una nota -perche' Taranto ha diritto di sapere chi ha inquinato e chi e'stato suo complice; verita' perche' Taranto ha diritto disapere quante morti e quante malattie sono state causate

(AGI) - Taranto 20 ott. - "In nome del popolo inquinatochiediamo verita' e giustizia". Questo il senso della presenzadei rappresentanti di Legambiente oggi con un lungo striscionedavanti al tribunale di Taranto nel giorno della prima udienzadel processo Ilva. E oltre a Legambiente stamattina all'esternodel Palazzo di Giustizia di Taranto c'era anche un presidio delsindacato Slai Cobas. "Verita' - dice Legambiente in una nota -perche' Taranto ha diritto di sapere chi ha inquinato e chi e'stato suo complice; verita' perche' Taranto ha diritto disapere quante morti e quante malattie sono state causate dagliavvelenatori". Legambiente chiede "giustizia per le vittimedegli avvelenatori: le vittime di malattie e le vittimeeconomiche che hanno visto le loro attivita' spazzate viadall'inquinamento". "Legambiente e' al loro fianco - concludela nota - come lo e' stata sin dal 2000, unica associazione (equasi unica parte civile) a costituirsi e a vincere causecontro il colosso siderurgico".(AGI)Ta1/Bru