Ilva: a Taranto seconda giornata missione degli indiani di Jindal

(AGI) - Taranto, 24 set. - E' in corso all'Ilva di Taranto laseconda giornata della missione inviata dalla societa'siderurgica indiana Jindal per rendersi conto da vicino dellasituazione dello stabilimento. I quattro esponenti di Jindal,di "fascia alta e con competenze negli impianti e nellaproduzione", si afferma in ambienti Ilva, sono tutti indiani eoggi dovrebbero visitare alcuni impianti. Ieri, invece, lagiornata e' stata dedicata al confronto con i tecnici e idirigenti del siderurgico su tre aree cardine: gli altiforni,le acciaierie, la laminazione. Lunedi' gli indiani di Jindal erano stati a Genova e Novi

(AGI) - Taranto, 24 set. - E' in corso all'Ilva di Taranto laseconda giornata della missione inviata dalla societa'siderurgica indiana Jindal per rendersi conto da vicino dellasituazione dello stabilimento. I quattro esponenti di Jindal,di "fascia alta e con competenze negli impianti e nellaproduzione", si afferma in ambienti Ilva, sono tutti indiani eoggi dovrebbero visitare alcuni impianti. Ieri, invece, lagiornata e' stata dedicata al confronto con i tecnici e idirigenti del siderurgico su tre aree cardine: gli altiforni,le acciaierie, la laminazione. Lunedi' gli indiani di Jindal erano stati a Genova e NoviLigure in visita agli impianti dell'area a freddo dell'Ilva dacui, commentano fonti Ilva, hanno ricavato "un'impressionemolto buona". Domani e dopodomani la missione di Jindal sara' aMilano, nella sede dell'Ilva, per trarre le prime conclusioni eapprofondire la parte economica, finanziaria e commerciale. AMilano vedranno i vertici della societa' guidati dal managingdirector Roberto Renon e incontreranno, molto probabilmente, ilcommissario Piero Gnudi. Jindal, per ora, ha avanzato solo unamanifestazione di interesse verso l'Ilva. (AGI) Ta1/Tib