Furti: recuperata dai CC refurtiva per 360mila euro, 4 arresti

(AGI) - Brindisi, 19 nov. - Un carico di elettrodomestici diogni genere, vestiti e giocattoli nuovi di zecca del valore dioltre 300mila euro nascosti in un locale in pieno centro a Barinonche' 3000 bottiglie di "Amaro Lucano" per un valore di circa60 mila euro depositate in un capannone di Brindisi. E' quantorecuperato dai carabinieri della Compagnia di Bari Centro che,unitamente ai militari della Compagnia di Brindisi, hannoarrestato 4 persone, una 44enne, un 49enne, una sorvegliataspeciale barese di 39 anni e un 58enne della provincia diBrindisi, sorpresi in un capannone in uso

(AGI) - Brindisi, 19 nov. - Un carico di elettrodomestici diogni genere, vestiti e giocattoli nuovi di zecca del valore dioltre 300mila euro nascosti in un locale in pieno centro a Barinonche' 3000 bottiglie di "Amaro Lucano" per un valore di circa60 mila euro depositate in un capannone di Brindisi. E' quantorecuperato dai carabinieri della Compagnia di Bari Centro che,unitamente ai militari della Compagnia di Brindisi, hannoarrestato 4 persone, una 44enne, un 49enne, una sorvegliataspeciale barese di 39 anni e un 58enne della provincia diBrindisi, sorpresi in un capannone in uso ad una societa'agricola di Brindisi, a movimentare 9 pedane contenenti lebottiglie di liquore oggetto di un furto avvenuto lo scorso 13novembre ai danni di una societa' di San Vito dei Normanni(Br). Per tutti l'accusa e' di tentata ricettazione inconcorso, mentre per la sorvegliata speciale e' statacontestata anche la violazione alla misura di prevenzione. Dopol'arresto dei quattro sono subito scattate le perquisizioninelle abitazioni e nei magazzini a loro riconducibili,operazioni che hanno consentito ai carabinieri di trovare uningente quantitativo di refurtiva in un deposito in pienocentro a Bari: elettrodomestici e ricambi "Bimby" e "Folletto",climatizzatori e ventilatori, oggetti di vestiario egiocattoli, tutti nuovi e ancora inscatolati il tutto per unvalore di oltre 300mila euro. Su disposizione della Procura diBrindisi, la 43enne e' stata associata presso la casacircondariale di Lecce, il 49enne presso quella di Brindisimentre il 58enne e la 39enne collocati agli arrestidomiciliari.(AGI)red/Tib