Fisco: agenzia viaggi 'fantasma' scoperta da Gdf a Molfetta

(AGI) - Bari, 11 mag. - A Molfetta i militari della Guardia di Finanza hanno ind...

(AGI) - Bari, 11 mag. - A Molfetta i militari della Guardia di Finanza hanno individuato un'agenzia di viaggi, gestita da marito e moglie, completamente sconosciuta al fisco. In particolare, grazie anche ad un metodo pubblicitario come il passa parola, la coppia aveva organizzato un locale per le persone interessate a tour europei a prezzi esageratamente convenienti, dove si potevano consultare centinaia di depliant delle piu' svariate mete turistiche. I dettagli della localita' da visitare (prenotazioni di hotel, voli, spostamenti vari, pagamenti ed altro), venivano, poi, formalizzati utilizzando un computer installato in casa dei titolari dell'agenzia fantasma. Inoltre, a volte gli stessi anomali "tour operator" potevano, su richiesta ricoprire anche il ruolo di "ciceroni". La verifica fiscale dei finanzieri, supportata da riscontri bancari, ha accertato l'omessa presentazione della dichiarazione dei redditi relativa agli anni dal 2011 al 2014, quantificare i ricavi non dichiarati in oltre 500 mila euro con un'evasione dell'I.V.A. di circa 60 mila euro.(AGI)
red/Tib