Droga: detenevano 100 gr cocaina, 3 arresti da carabinieri Trani

(AGI) - Bari, 13 dic. - I carabinieri del nucleo operativo eradiomobile della compagnia di Trani hanno portato a termineun'operazione antidroga eseguita in citta', che ha consentitol'arresto di tre persone. L'attivita' di polizia giudiziaria,avviata a seguito di un mirato controllo dei veicoli intransito sulle arterie cittadine, ha interessato gli occupantidi un'autovettura in viaggio da Barletta verso il centrotranese. Fermati e sottoposti a controllo, sono stati trovatiin possesso di un cristallo unico di cocaina e vari frammenti,per un peso complessivo di 100 grammi. I fermati, due albanesi,di 30 e 22 anni

(AGI) - Bari, 13 dic. - I carabinieri del nucleo operativo eradiomobile della compagnia di Trani hanno portato a termineun'operazione antidroga eseguita in citta', che ha consentitol'arresto di tre persone. L'attivita' di polizia giudiziaria,avviata a seguito di un mirato controllo dei veicoli intransito sulle arterie cittadine, ha interessato gli occupantidi un'autovettura in viaggio da Barletta verso il centrotranese. Fermati e sottoposti a controllo, sono stati trovatiin possesso di un cristallo unico di cocaina e vari frammenti,per un peso complessivo di 100 grammi. I fermati, due albanesi,di 30 e 22 anni e un tranese, di 37, tutti incensurati,detenevano la droga all'interno di una valigia di mediedimensioni, nascosta in un doppio fondo ricavato nel tessutodel bagaglio. Immediate le perquisizioni domiciliari epersonali, risultate negative, anche in considerazione dellaprobabile circostanza che gli stessi si fossero appenaapprovvigionati di cocaina da rivendere ad acquirenti, ovveroad altri spacciatori. Sensibile il colpo assestato alleillecite 'casse' dei tre: rivenduto su piazza, lo stupefacenteavrebbe fruttato all'incirca 20 mila euro. Dopo l'arresto, sudisposizione della Procura della Repubblica di Trani, iltranese e' stato sottoposto agli arresti domiciliari, mentre idue stranieri sono stati condotti presso la locale casacircondariale, dovendo tutti rispondere di detenzione ai finidello spaccio di sostanze stupefacenti. Sono in corsoaccertamenti volti a stabilire la provenienza della droga edove la stessa fosse diretta.(AGI)Red/Mav