Criminalita': beni per 600mila euro confiscati a 53enne barese

(AGI) - Bari, 24 set. - Beni per complessivi 600mila euro sonostati confiscati ad un 53enne barese, Matteo Bombacigno, inesecuzione di un provvedimento disposto dal Tribunale di Bari.In particolare, si tratta della definitiva confisca di unappartamento, un box auto, due autovetture e diversi rapportibancari per un valore complessivo di oltre 600 mila euro - gia'sottoposti a sequestro dai militari della Guardia di Finanza il22 dicembre 2014 - nella disponibilita' dell'uomo considerato"socialmente pericoloso" e con numerosi precedenti penali e dipolizia a partire dagli anni '90, e condannato per detenzioneillegale di armi,

(AGI) - Bari, 24 set. - Beni per complessivi 600mila euro sonostati confiscati ad un 53enne barese, Matteo Bombacigno, inesecuzione di un provvedimento disposto dal Tribunale di Bari.In particolare, si tratta della definitiva confisca di unappartamento, un box auto, due autovetture e diversi rapportibancari per un valore complessivo di oltre 600 mila euro - gia'sottoposti a sequestro dai militari della Guardia di Finanza il22 dicembre 2014 - nella disponibilita' dell'uomo considerato"socialmente pericoloso" e con numerosi precedenti penali e dipolizia a partire dagli anni '90, e condannato per detenzioneillegale di armi, furto, ricettazione, spaccio di droga eassociazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanzestupefacenti. Coinvolto nell'operazione "Blue Moon" del 2008per la sua vicinanza al clan Parisi, nell'ottobre 2012 e' statoarrestato perche' deteneva abusivamente una pistola nellapizzeria intestata al coniuge. Le indagini dei finanzieri hannopermesso di verificare la netta sproporzione tra i beni nelladisponibilita' del pregiudicato e la sua effettiva capacita'economica.(AGI)red/Tib