Caporalato: controlli carabinieri, 19 denunce nel Tarantino

(AGI) - Taranto, 24 set. - Sono 19 le persone denunciate daicarabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro dei carabinieridi Taranto, che congiuntamente con la collaborazione deifunzionari della Direzione Territoriale del Lavoro, e delpersonale dello SPESAL/ASL, sono stati impegnati in uncontrollo straordinario del territorio, finalizzato alcontrasto del fenomeno del "caporalato" dell'intermediazione edello sfruttamento del lavoro nell'ambito delle attivita'agricole. Le ispezioni hanno interessato un arco esteso cheparte da Avetrana passando da Grottaglie e San Giorgio Jonico,comuni crocevia e sede di partenza di mezzi di trasporto, egiunge a Castellaneta e Ginosa, centri

(AGI) - Taranto, 24 set. - Sono 19 le persone denunciate daicarabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro dei carabinieridi Taranto, che congiuntamente con la collaborazione deifunzionari della Direzione Territoriale del Lavoro, e delpersonale dello SPESAL/ASL, sono stati impegnati in uncontrollo straordinario del territorio, finalizzato alcontrasto del fenomeno del "caporalato" dell'intermediazione edello sfruttamento del lavoro nell'ambito delle attivita'agricole. Le ispezioni hanno interessato un arco esteso cheparte da Avetrana passando da Grottaglie e San Giorgio Jonico,comuni crocevia e sede di partenza di mezzi di trasporto, egiunge a Castellaneta e Ginosa, centri in cui insistononumerose aziende agricole operanti nel ramo delle colturestagionali di frutta e verdura. Nello specifico, sono stateispezionate 24 aziende agricole, di cui 21 sono risultateirregolari e sono state verificate 290 posizioni lavorative dicui 90 sono risultate irregolari. Sono stati trovati 17lavoratori completamente "in nero" e un lavoratore"clandestino". In totale sono state contestate sanzioniamministrative per oltre 91 mila euro e sono state comminateammende per oltre 634 mila euro.(AGI)Ta2/Tib