Agguato a 'bodyguard': scarcerato uno dei 4 arrestati a Bisceglie

(AGI) - Trani, 29 ago. - E' stato scarcerato, per il venir meno dei gravi indizi...

(AGI) - Trani, 29 ago. - E' stato scarcerato, per il venir meno dei gravi indizi di colpevolezza, uno dei quattro giovani arrestati dai carabinieri per il tentato omicidio, avvenuto il 12 agosto scorso, del 'bodyguard' in servizio in un locale del lungomare Paternostro di Bisceglie. L'uomo, di 40 anni, raggiunto anche da tre proiettili, rimase gravemente ferito ad addome, intestino e torace ed e' ricoverato all'ospedale di Andria. Paolo De Gennaro, come emerge dai filmati e dalle dichiarazioni della vittima, era senz'altro presente sul posto dell'agguato quella notte, ma a sparare furono, a turno, gli altri tre. Per questo il gip ne ha disposto la scarcerazione. Rimangono quindi in carcere Giosue' Caterino, Nicola De Vincenzo (fermati dopo l'episodio) e Mauro Leuci (arrestato su ordinanza insieme a De Gennaro). L'agguato sarebbe stato, secondo i carabinieri, una vendetta del gruppo contro il 40enne buttafuori che impediva di spacciare nel locale. (AGI)
Bt2/Tib