Sanita': Piemonte, Regione assegna obiettivi 2016 a direttori

(AGI) - Torino, 19 mag. - Sono 11 gli obiettivi che la Giunta regionale ha asseg...

(AGI) - Torino, 19 mag. - Sono 11 gli obiettivi che la Giunta regionale ha assegnato per l'anno 2016 ai direttori generali delle aziende sanitarie del Piemonte. Al primo posto, la riduzione dei tempi di attesa sia nelle prestazioni ambulatoriali sia nei ricoveri. I direttori non solo dovranno dimostrare di aver rispettato nel corso del 2016 gli obiettivi assegnati, ma anche di aver lavorato in modo uniforme sul tutto il territorio piemontese, con un coordinamento continuativo: a giugno, settembre e dicembre ci saranno tre step di verifica da parte dell'assessorato per monitorare l'avanzamento dell'attivita'. Oltre alla riduzione dei tempi di attesa, i direttori verranno misurati su: superamento della eccessiva frammentazione di reparti e primariati; efficientamento economico con il completamento del piano di riequilibrio; umanizzazione nelle strutture di ricovero; attuazione della centralizzazione dei laboratori analisi; piani di assistenza territoriale; appropriatezza prescrittiva sulla farmaceutica; piano esiti con particolare riferimento a riduzione del numero di parti cesarei, tempestivita' di interventi di frattura femore, tempestivita' di angioplastiche coronariche; rete oncologica ed il rafforzamento degli screening; incremento delle donazioni di organi; attuazione delle nuove normative su antincendio e antisismica. (AGI)
To1/Bru