Sanita': Laus(Piemonte), riconoscere spese cure a domicilio

(AGI) - Torino, 1 ago. - "Ora che e' arrivato il via libera del Mef, i margini p...

Sanita': Laus(Piemonte), riconoscere spese cure a domicilio
 malato anziano infermiera casa - afp

(AGI) - Torino, 1 ago. - "Ora che e' arrivato il via libera del Mef, i margini per una modifica dei Lea sono strettissimi e io spero che i nostri parlamentari vogliano utilizzarli al meglio. L'appello che rivolgo alle forze politiche e in particolare al Partito Democratico e' di non accettare che i malati cronici non autosufficienti precipitino in una condizione peggiorativa rispetto a quella attuale e gia' precaria". Cosi' il presidente del Consiglio regionale del Piemonte e presidente del Comitato piemontese per i diritti umani Mauro Laus, sulla notizia del via libera del Ministero ai nuovi Lea. "Chiedo infatti - prosegue - che le commissioni chiamate a esprimere un parere sul Dpcm recepiscano finalmente la richiesta contenuta nella petizione nazionale con cui più di un milione di famiglie invocano il riconoscimento, quale rimborso, delle spese vive sostenute per consentire la permanenza al proprio domicilio di questi malati". Nel Comitato dei diritti umani del Piemonte, esperienza unica in Italia, siedono anche le associazioni che tutelano i malati cronici non autosufficienti e le loro famiglie. (AGI)
Chc