Sanita': Gariglio(Pd), bene accorpamento Asl piemontesi

(AGI) - Torino, 8 lug. - "La sanita' piemontese e' un sistema complesso da far f...

(AGI) - Torino, 8 lug. - "La sanita' piemontese e' un sistema complesso da far funzionare; per renderla piu' efficiente il Partito democratico aveva gia' proposto gli accorpamenti delle Asl". Lo dichiarano il segretario regionale e capogruppo in regione del PD, Davide Gariglio, e la responsabile sanita' del partito, Maria Peano, commentando il commissariamento dell'Asl To1 dopo le dimissioni del direttore Giovanni Maria Soro. "Con le dimissioni del direttore generale dell'Asl To1 ? continuano Gariglio e Peano - si puo' anticipare quel percorso individuato da una direzione regionale del Pd dedicata al tema della Salute a cui aveva partecipato l'assessore alla sanita' Antonio Saitta". Nel documento approvato dalla direzione regionale del Pd lo scorso aprile si proponeva infatti "l'accorpamento del numero delle aziende sanitarie e l'integrazione tra unita' di territorio e unita' ospedaliere". "La Regione Piemonte - sottolineano ancora Gariglio e Peano -- fa bene a procedere con l'accorpamento delle due Asl torinesi con la guida dell'attuale direttore dell'Asl To2, Valerio Alberti. Dispiace per Soro, che,in questi mesi, ha dimostrato di essere un professionista capace, purtroppo la competizione tra i territori si gioca pure sulla capacita' di attrarre il personale. La spinta riformista di risanamento in sanita' continua ? concludono ? ora la Giunta puo' accelerare sulla linea gia' individuata".(AGI)
Chc