Salone Libro: Montalcini, manifestazione accoglienza e mediazione

(AGI) - Torino, 31 gen.- " Si sta lavorando sull'accoglienza perche' il Salone d...

(AGI) - Torino, 31 gen.- " Si sta lavorando sull'accoglienza perche' il Salone del Libro di Torino sia un luogo di mediazione in cui sia forte il messaggio di liberta' individuale e diritti civili ". Lo ha detto il presidente della Fondazione per il Libro, la Musica e la cultura di Torino Mario Montalcini intervenuto, oggi, alla chiusura della XII edizione del concorso letterario nazionale "Lingua Madre ", che ogni anno premia durante la manifestazione libraria testi ed immagini realizzati da donne straniere residenti in Italia.
" Stiamo tessendo- ha proseguito Montalcini- una bellissima tela con enti e istituzioni e lavorando ad un progetto sperimentale con il Teatro Ragazzi sul tema della integrazione sociale, che coinvolger� i quartieri cittadini ".
Per quanto riguarda l'organizzazione della prossima edizione del Salone internazionale del libro di Torino, Montalcini ha confermato:" sta andando avanti molto bene. Il territorio sta rispondendo benissimo nella consapevolezza che il Salone � nato qui e qui deve restare. Siamo riusciti a costruire una forte rete nazionale di sostegno alla manifestazione ".(AGI)
Chc