Piemonte: Consiglio regionale per il biotestamento

(AGI) - Torino, 27 lug. - Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato oggi,...

(AGI) - Torino, 27 lug. - Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato oggi, a larghissima maggioranza (30 si' e un voto contrario), un ordine del giorno per promuovere la "Adozione di una disciplina nazionale in materia di biotestamento", primo firmatario, Gabriele Molinari (Pd). Il documento in relazione ai principi della Costituzione, della Convenzione di Oviedo (ratificata dall'Italia) e della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea, impegna la Giunta regionale del Piemonte "ad attivarsi presso il Governo nazionale per sottolineare l'urgenza dell'adozione di una disciplina sul tema, segnatamente in essa disponendo: l'istituzione, presso ogni regione, del registro per le libere dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario (Dat), altresi' dettando disposizioni idonee a favorire la raccolta delle volonta' di donazione degli organi e dei tessuti; il deposito delle predette Dat presso le aziende sanitarie e la conservazione nella tessera sanitaria, allo scopo di utilizzare strumenti e strutture gia' presenti su tutto il territorio, ma anche per rendere facilmente accessibile le volonta' del paziente agli aventi diritto". (AGI)
To1/Bru